Blog - Most recent entries


2009/08/28
Category: PHP

Author: Defkon1 (12:03 pm)
Un mio amico e collaboratore, Ianez, ha preso un piccolo spazio web per pubblicare un sito personale su un server straniero.

Ha copiato via FTP qualche pagina statica ed ha installato senza problemi uno script guestbook in PHP già pronto.

Quando è andato a testare lo script si è però accorto che le date erano relative al fuso orario del server (UTC-6 Central Standard Time) e che quindi gli orari erano tutti sballati di 6 ore. A questo punto mi ha contattato per sapere come poteva aggirare il problema.

Avevo già qualche idea in mente, ma giusto per vedere se c'era qualche snippet in circolazione ho googlato un pochino. Il problema del fuso orario è infatti molto diffuso su Internet, ed ero assolutamente certo che altri sviluppatori e programmatori si fossero già imbattuti in problemi simili.

Da una breve ricerca ho scoperto che tutte le soluzioni in circolazione sono tutte declinazioni di quattro rimedi principali:
  1. modifica del timezone via php.ini (richiede accesso in scrittura al php.ini o sovrascrittura via .htaccess);

  2. utilizzo dell'oggetto DateTimeZone (richiede PHP 5.2.0+)

  3. utilizzo delle funzioni base del PHP

  4. scrittura di proprie funzioni che effettuano operazioni matematiche sul formato Unix Timestamp [int(11)]

Da un breve calcolo statistico a occhio, ho anche scoperto che normalmente tutti scelgono la strada peggiore. La quarta.

If the auto industry had done what the computer industry had done in the last thirty years, a Rolls Royce would cost $2.50 and get two million miles per gallon.

-Herb Grosch

Categorie

C# (6)
Elettronica (1)
Eventi (3)
Generale (2)
Linux (9)
MySQL (1)
PHP (1)
Rassegna Stampa (1)
Vita in ufficio (4)
Web (2)
Wii (1)
Windows (2)
Xoops (8)

Hosting

Questo blog è generosamente ospitato da